Home venerdí 22 giugno  -  
     
 
 
Hotel Palazzaccio Cecina
Hotel Palazzaccio Cecina
 
I dintorni

Costa degli Etruschi

La costa degli Etruschi si estende da Livorno sino al promontorio di Piombino. Si presenta rocciosa fino a Castiglioncello e diventa poi a Cecina e Bibbona un arco di spiagge sabbiose lungo circa 45 km fino a Baratti, dove inizia il sistema collinare di Piombino.

Pensare che la Costa degli Etruschi sia soltanto mare e spiagge è un grande errore, poiché qui siamo in un territorio complesso, dove natura e arte raccontano la storia di millenni. E' il territorio che incantò gli Etruschi, che lo abitarono e ne sfruttarono le enormi ricchezze. Molti dei castelli e borghi fortificati eretti sulle colline sono arrivati fino a noi offrendoci alcuni esempi significativi di architettura medievale di tutta la Toscana.

Un territorio ricco, dunque di testimonianze artistiche di tante epoche, ma anche una zona di altissimo valore naturalistico, dove oasi e parchi proteggono la tipica macchia mediterranea e le tante specie animali. La buona cucina, infine, si sposa anche con una rinnovata e sempre crescente qualità dei vini della zona. A sud della Costa una "STRADA DEL VINO" presenta vigneti dalla produzione di altissima qualità.


Castagneto Carducci

Dominato dal castello dei conti della Gherardesca edificato intorno all'anno 1000, Castagneto Carducci si presenta con tutto il fascino del borgo di origine medievale.

Il castello, le mura, e la Chiesa di San Lorenzo costituiscono il nucleo originario del centro storico. Sotto il castello si trova la Chiesa del Santissimo Crocifisso, che deve il suo nome a un crocifisso ligneo di scuola pisana del Quattrocento. Il comune che in origine si chiamava Castagneto Marittimo, ha cambiato il suo nome agli inizi del novecento, in onore al grande poeta Giosuè Carducci, che vi trascorse parte della sua vita. La casa dove Carducci abitò, ospita un museo ricco di testimonianze.


Bolgheri

Il castello di Bolgheri è noto fin dall'VIII secolo, e apparteneva anch'esso alla famiglia dei conti della Gherardesca. ll Castello di Bolgheri subi' nel tempo vari attacchi, sia nel 1393 quando fu bruciato dai Fiorentini, sia nel 1496 quando fu bruciato dall'esercito dell'Imperatore Massimiliano: il luogo iniziò a risorgere soltanto all'inizio del Settecento grazie agli sforzi del conte Simone, fondatore dell'attuale palazzo signorili, e del nipote Camillo e il pronipote Guido che continuarono l'opera. Tra il 1838 e 1848 a Bolgheri abitò il poeta Giosuè Carducci, che nella celebre poesia "Davanti San Guido" immortalò il viale che dall'Aurelia conduce al piccolo borgo. Dall'Aurelia inizia, infatti, il viale dei secolari cipressi, lungo quasi 5 km, che rappresenta l'aspetto più spettacolare di Bolgheri.

Il paese offre angoli suggestivi e da una terrazza panoramica si apre una rara visione sulla campagna circostante. Negli ultimi anni Bolgheri ha vissuto una vera e propria rinascita turistica, e oggi le sue strade e stradine offrono numerosi negozi dove vengono venduti prodotti tipici come il vino e l'olio.


Volterra

La città, celebre per l'estrazione e la lavorazione dell'alabastro, conserva un notevole centro storico di origine etrusca (di questa epoca rimane la Porta all'Arco porta magnificamente conservata e la Porta Diana che conserva i blocchi degli stipiti) con rovine romane ed edifici medievali come la Cattedrale ed il Palazzo dei Priori sull'omonima piazza, il centro nevralgico dell'abitato. Il nome è ovviamente d'origine etrusca ed in seguito adattato al latino volaterrae. La tradizione racconta che in origine dodici città-stato tra cui Volterra facevano parte della Confederazione Etrusca chiamata "Etruria propria". Volterra offre ai propri visitatori uno spettacolare panorama del tipico entroterra toscano.


Altri itinerari consigliati

Populonia e Baratti
Siena e San Gimignano
"Strada del Vino" (Bolgheri - Castagneto)
Pisa


Foto

 
 
 
 
 


divertimenti


Il Cavallino Matto
www.cavallinomatto.it


Acqua Park Cecina
www.acquavillage.it


Acquario di Livorno
www.acquariodilivorno.it


Centro Ippico Cecinese
www.centroippicocecinese.it


Aviosuperficie "Porta della Maremma"
www.scuolavolo.org


Go-Kart Pista del Mare Cecina
www.pistadelmare.com


Parco zoo "Gallorose"
www.parcogallorose.it


Tiro al Volo
www.comune.cecina.li.it


Surf School Center
www.spot1.it

 
 
© 2018 Hotel Palazzaccio - p.iva 00112460498 -  Credits -  Note legali
      Associazione Albergatori cecina